Skip to main content
🚚 Spedizione gratuita per ordini > 40€ | 10% di sconto sul primo ordine oltre 50€ 🤩
🚚 Spedizione gratuita per ordini > 40€
10% di sconto sul primo ordine oltre 50€ 🤩

Tra i tanti benefici del CBD ci sono anche proprietà anticonvulsive, confermate da recenti studi. Il Cannabidiolo è quindi un ottimo antidolorifico naturale, un antinfiammatorio, ha proprietà rilassanti, è un ansiolitico, riduce gli spasmi muscolari ed è anche efficace nel ridurre la frequenza di attacchi epilettici.

La pianta di Cannabis è usata da millenni e probabilmente questa proprietà era nota già da molto tempo, però non ne era mai stata data conferma ufficiale. Solo nel 1840 il dottor William Brook O’Shaughnessy provò a somministrare la Cannabis in un neonato epilettico di appena 40 giorni, replicando di fatto una pratica già consolidata nella medicina tradizionale indiana. I risultati furono sorprendenti e le crisi diminuirono sensibilmente.
Poi però, in Europa e in gran parte del mondo, per anni la canapa e tutti i suoi derivati furono banditi dal commercio perché equiparati di fatto ad uno stupefacente. Solo di recente è stato riconosciuto anche a livello legale che il CBD è un cannabinoide privo di effetti psicotropi ma ricco di benefici per corpo e mente. Dal 2016 con la Legge 242 è stato quindi dato il via libera alla coltivazione di Canapa Light e alla produzione e vendita di suoi derivati, purché siano praticamente privi di THC, cannabinoide psicotropo.

Tra i prodotti a base di canapa c’è anche l’Olio di CBD, disponibile anche nel nostro store in diverse concentrazioni, dal 5 al 20%. E proprio CBD è stato il protagonista di studi internazionali e nazionali, effettuati per verificare i reali benefici del CBD per i soggetti affetti da epilessia.

benefici CBD epilessia

I risultati delle ricerche scientifiche

Un recente studio è stato svolto dall’Università dell’Alabama dove i ricercatori hanno somministrato per due anni a un campione di 89 bambini e 80 adulti una dose quotidiana di CBD contenuta in un farmaco a base naturale, l’Epidiolex. Tutte le persone coinvolte erano affette da gravi forme di epilessia ed erano refrattarie ai trattamenti tradizionali. La sperimentazione ha invece dato risultati estremamente positivi: dopo un mese per il 34% degli adulti e il 44% dei bambini si è registrata una diminuzione del 50% o più delle crisi epilettiche. Percentuali che a due anni dalla somministrazione sono arrivate rispettivamente al 71% e 61%. In questo modo si è dimostrato non solo che il CBD funziona ma anche che i suoi benefici contro l’epilessia aumentano sul lungo periodo.

Anche in Italia è stato svolto uno studio simile, condotto da alcuni ricercatori dell’Istituto Gaslini e dell’Università di Genova. Il campione era più ridotto: 20 pazienti di sesso maschile e 17 di sesso femminile, di età compresa tra i 2 e i 54 anni e tutti farmaco-resistenti. Ancora una volta i risultati sono stati incoraggianti: per 27 pazienti le crisi sono diminuite di oltre il 50%, 2 hanno registrato miglioramenti ma più lievi e 7, nel periodo della somministrazione, non hanno più avuto episodi epilettici. Solo una persona non ha registrato alcun giovamento.

Sono solo alcuni esempi di studi sul tema che confermano però i poteri terapeutici del CBD e spingono la medicina a individuare nuove cure in grado di combattere qualsiasi tipo di epilessia.

Prova anche tu i benefici del CBD presente nei prodotti Dolomiti BioHemp. Ricorda però che non si tratta di medicinali ma di aiuti naturali in grado di donarti benessere psico-fisico. Non sostituiscono quindi la cura tradizionale ma la affiancano, per migliorare la qualità della vita del paziente. In presenza però di patologie gravi, come appunto l’epilessia, prima di dell’assunzione di CBD consulta sempre il tuo medico curante che saprà anche indicarti i dosaggi corretti.

 

Close Menu

Come Visit

Dolomiti BioHemp
Società agricola
di Mattia Artioli e Mich snc
Strada ai bersagli, 1
38037 Predazzo (TN)
P. Iva 02593530229

Safe Payments

Credit Card, Bank Wire, Cash on delivery

This site is registered on wpml.org as a development site.