Skip to main content
🚚 Spedizione gratuita per ordini > 40€ | Sconto del 10% sul primo ordine superiore a 50€ 🤩
🚚 Spedizione gratuita per ordini > 40€
Sconto del 10% sul primo ordine superiore a 50€ 🤩

Pochi sanno quanto sia preziosa la coltivazione di canapa per l’ambiente e per il benessere di ognuno di noi. È una pianta estremamente versatile, applicata in centinaia di contesti e, in tutti i campi in cui viene utilizzata, apporta enormi vantaggi a livello di ecosostenibilità. Se pensi che con le piante di cannabis si possano ricavare oltre 20.000 derivati, è facile comprendere quanti benefici si potrebbero avere se il suo uso fosse promosso e incentivato a livello globale.

Nella pianta di canapa, infatti, non si butta via niente. Tutto, ma proprio tutto, può essere utilizzato per ottenere i prodotti più disparati: cosmetici come la nostra Pomata di Nonna Uccia, alimenti come infusi, farina e tutti i cibi da forno derivati; ma anche materiale per l’edilizia, tessuti, energia rinnovabile e molto altro.

coltivazione-canapa-per-ambiente-pianta

I benefici della coltivazione di canapa per l’ambiente e per noi

Ma in quale modo la canapa è importante per l’ambiente? Per almeno 10 ragioni:

1-La coltivazione di cannabis non richiede pesticidi

Le piante di canapa sono molto robuste, riescono a vivere quasi ovunque e sono anche resistenti ai parassiti. Per coltivarle non servono quindi pesticidi chimici. Noi di Dolomiti BioHemp facciamo ancora di più: la nostra Green House è un terreno bio che segue un approccio ecosostenibile e interamente biologico.

2-Dalla canapa si ottengono tessuti naturali privi di residui chimici

La canapa è ottima per produrre fibre tessili naturali. A differenza del cotone, come abbiamo visto, la coltivazione di canapa non richiede l’uso di pesticidi. Non prevede neppure l’enorme dispendio energetico necessario per la produzione di vestiti sintetici. Inoltre i tessuti che si ottengono dalla canapa sono estremamente resistenti e contengono fibre facilmente eliminabili.

3-Le piantagioni di canapa assorbono sostanze inquinanti dal terreno

Si chiama fitodepurazione ed è un processo mediante il quale alcune piante riescono ad assorbire dal terreno i metalli tossici, depurando di fatto il sottosuolo. La canapa è una di queste. Se introdotta in ambienti anche molto inquinati, contribuisce quindi a risanarli.

coltivazione-canapa-per-ambiente-cime
4-Le piante di canapa nutrono il terreno

Le radici profonde della canapa compattano il terreno, prevenendo l’erosione. Inoltre le foglie e i fusti sono ricchi di nutrienti che, se restituiti al suolo, contribuiscono a renderlo fertile. Anche da questo, è facile quindi capire quanto sia importante la coltivazione di canapa per l’ambiente.

5-Con la Cannabis si ottiene plastica biodegradabile

Ebbene sì!
Lavorando la canapa si ottiene una cellulosa compostabile e atossica che potrebbe sostituire le tonnellate di plastica che invadono i mari e il suolo del nostro pianeta, mettendo in grave pericolo l’intero ecosistema.

6-Le piante di Canapa riducono le emissioni di carbonio

Poche piante sono in grado di ridurre le emissioni di carbonio e la canapa è una di queste. Lo fa attraverso l’assorbimento di carbonio presente nell’anidrite carbonica e di fatto aiuta a ridurre le emissioni inquinanti presenti nell’aria.

7-La cannabis è un eccellente biocarburante rinnovabile

La canapa può essere trasformata in un biocarburante naturale dall’ottima resa e ricco di benefici: brucia a temperature più basse rispetto agli altri biocarburanti, emette un piacevole aroma ed è completamente rinnovabile.

8-La canapa industriale contribuisce a contenere lo spreco di acqua

Per coltivare cannabis servono bassi quantitativi di acqua e questo vale anche per la canapa industriale, ovvero quella usata appunto per prodotti impiegati in ambito industriale, tra cui i tessuti. Rispetto al cotone, far crescere una pianta di canapa richiede molto meno acqua e quindi anche produrre abiti con fibre di cannabis garantisce un risparmio idrico.

9-Dalla canapa si ottengono materiali per l’edilizia green

Con la cannabis si possono ottenere fibre leggere ma più resistenti del legno e anche estremamente durature. Mischiando estratti di canapa e calce si producono invece pannelli dall’eccellenti proprietà fonoassorbenti.

10-La canapa combatte la deforestazione

Con la canapa si può produrre anche carta e derivati, più resistenti della carta normale. In questo modo si riduce l’abbattimento degli alberi che, tra l’altro, a differenza della canapa impiegano anni per crescere e sostituire quelli abbattuti.

Per tutte queste ragioni la coltivazione di canapa andrebbe incentivata. Anche tu puoi contribuire attivamente in questo intento. Come? Scegliendo i nostri prodotti a base di canapa, bio, naturali e salutari.
Vai subito sul nostro store online!

Close Menu

Come Visit

Dolomiti BioHemp
Società agricola
di Mattia Artioli e Mich snc
Strada ai bersagli, 1
38037 Predazzo (TN)
P. Iva 02593530229

Safe Payments

Credit Card, Bank Wire, Cash on delivery

This site is registered on wpml.org as a development site.