Skip to main content
🚚 Spedizione gratuita per ordini > 40€ | Sconto del 10% sul primo ordine superiore a 50€ 🤩
🚚 Spedizione gratuita per ordini > 40€
Sconto del 10% sul primo ordine superiore a 50€ 🤩

Come è facile intuire dal nome, i cannabinoidi sintetici sono sostanze artificiali, riprodotte in laboratorio allo scopo di ricreare effetti simili a quelli dei cannabinoidi naturali presenti nella canapa (ad esempio il CBD e il THC).
In realtà, però, gli effetti sono molto diversi e anche difficilmente controllabili, per questo i cannabinoidi sintetici sono quasi ovunque illegali.
Ma di cosa si tratta esattamente e come agiscono nel nostro corpo?
Di solito sono liquidi per sigarette elettroniche o, più spesso, miscele di erbe da fumare come marijuana ma caratterizzati da un odore molto meno intenso.
Una volta assimilate interagiscono con il sistema endocannabinoide presente nel nostro organismo, legandosi soprattutto ai ricettori CB1, e innescano così una serie di reazioni spesso imprevedibili.

La nascita dei cannabinoidi sintetici, conosciuti nel mercato nero anche come K2 o spice, è relativamente recente. Risale infatti al 1984 quando il professore di chimica organica John William Huffman iniziò a crearne diverse tipologie nei laboratori della Clemson University in South Carolina. L’obiettivo era del tutto innocuo: si voleva semplicemente studiare meglio il funzionamento del sistema endocannabinoide.

Poi la situazione sfuggì da ogni controllo. Si scoprì infatti, non solo che i cannabinoidi potevano essere replicati artificialmente, ma anche che si potevano creare varietà pressoché infinite di prodotti, ognuno con specifici effetti.
Al momento esistono infatti centinaia di varianti di spice. Alcune sono state create per scopi terapeutici, altre invece per uso ricreativo, con effetti paragonabili a quelli dei peggiori stupefacenti.

cannabinoidi-sintetici-2

Gli effetti dei cannabinoidi sintetici

A differenza del CBD o THC, cannabinoidi presenti in natura, gli effetti dei cannabinoidi sintetici sono anche 200 volte più potenti.
I motivi sono diversi. Intanto ci sono alcune spice che riescono ad attivare completamente i ricettori del sistema endocannabinoide, cosa che non avviene invece con i cannabinoidi naturali, per i quali l’attivazione è solo parziale.
Inoltre non esiste alcun tipo di controllo sulla sintesi di tali prodotti, che spesso vengono fabbricati utilizzando sostanze tossiche per il nostro organismo. È quanto è successo ad esempio negli Stati Uniti, nei pressi di New Haven Green nel Connecticut dove alcuni anni fa furono trovate 71 persone in overdose di cannabinoidi sintetici la cui formula – si scoprì successivamente – era stata contaminata con veleno per topi.

Ci sono comunque altri fattori che rendono le spice molto pericolose. La loro composizione, ad esempio, non prevede mai l’utilizzo di sostanze in grado di attenuare gli effetti psicoattivi, cosa che invece accade in natura dove gli effetti psicotropi del THC sono in parte mitigati da quelli del CBD, entrambi presenti all’interno delle piante di canapa.
Ed infine va considerato che il sistema cannabinoide è in grado di gestire sostanze presenti in natura, non quelle create ad hoc in laboratorio.

Ecco perché le conseguenze dell’assunzione di cannabinoidi sintetici possono essere anche molto serie e arrivare a provocare persino la morte. Gli effetti collaterali più diffusi sono forte euforia o, al contrario, eccessivo rilassamento, modifiche della percezione spaziale, uditiva, tattile e visiva con anche possibili allucinazioni. Si manifestano subito dopo l’assunzione e possono durare anche fino a 6 ore.
Si tratta quindi di sostanze estremamente pericolose che in alcuni soggetti possono avere esiti anche letali e che vanno quindi assolutamente vietate.

Se cerchi però un’infiorescenza ad uso ricreativo, esiste un’alternativa del tutto legale, innocua per la tua salute e dagli importanti effetti benefici: sono i nostri prodotti a base di canapa light Dolomiti BioHemp.
Sostanze naturali, piacevoli da fumare e salutari per il tuo organismo.

Provale subito, le trovi nel nostro store.

Close Menu

Come Visit

Dolomiti BioHemp
Società agricola
di Mattia Artioli e Mich snc
Strada ai bersagli, 1
38037 Predazzo (TN)
P. Iva 02593530229

Safe Payments

Credit Card, Bank Wire, Cash on delivery

This site is registered on wpml.org as a development site.